AiPS: Luna City, Unità di Frontiera

Recentemente io, la mia ragazza, sua sorella ed il relativo ragazzo abbiamo sperimentato l’edizione italiana di PrimeTime Adventures, Avventure in Prima Serata.

Abbiamo avuto il tempo di fare la Pitch Session e di giocare meta’ circa dell’episodio pilota, con me come Produttore, e devo dire che per quanto sicuramente tutti dobbiamo ancora ingranare un po’… il gioco mantiene cio’ per cui e’ famoso. In meno di due ore abbiamo creato tutti assieme una serie poliziesco/comica di fantascienza: Luna City, Unità di Frontiera.

E’ ambientata sulla luna, diventata la frontiera ufficiale del pianeta terra, dove tutti gli alieni devono fermarsi per commerciare (l’accesso al pianeta e’ strettamente vietato e regolato). Ovviamente questo porta ad un fiorire del contrabbando di materiali vietati e pericolosi da e verso gli altri pianeti… e qui entrano in gioco i nostri protagonisti: un poliziotto rigido e ligio al regolamento, un veterano (il Det. Connor, nome sconosciuto, interpretato da Richard Burgi, l’attore di Sentinel), un poliziotto/tecnico scientifico giovane e un po’ maldestro, seppure genialoide (il Dr. Muffin, interpretato da Eric Szmanda di CSI) ed un ex poliziotto diventato pirata/contrabbandiere, ma che segretamente aiuta il suo vecchio collega Connor, ovvero U-Gim (interpretato da Steve Harris di The Practice).

Questo e’ il manifesto della serie, creato da me pasticciando con immagini varie prese da internet, con Gimp e Inkscape…

E se volete far parte della squadra, qui trovate il distintivo della polizia della contea della luna da solo (creato da me medesimo, sempre smanettando con roba varia…)

This entry was posted in gdr, ita.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s